logo mundoreishi

Cos'è il reishi, linghzi o "pipa"

Reishi è il nome comune del fungochiamato scientificamente Ganoderma lucidum. In particolare, per reishi si intende solo ed esclusivamenteente il corpo fruttifero o carpoforo del fungo, ovvero la parte del fungo che siamo abbituati a vedere e raccogliere. In commercio, infatti, si trovano prodotti venduti come reishi che sono invece ottenuti con il micelio fungino, ovvero quella parte del fungo che di solito non vediamo perchè si trova al di sotto del terreno. Il micelio fungino, e quindi i prodotti da esso derivati, non presenta le stesse caratteristiche benefiche che presentano invece i carpofori, su cui tra l'altro si basano la maggior parte degli studi che dimostrano le proprietà benefiche del reishi.

Comparando il fungo con una pianta di mele, sarebbe come scambiare le proprietà di una mela con quelle della corteccia del melo.

Il fungo si incontra in natura su alberi vecchi, deboli o morti, di cui si nutre delle radici. Il micelio fungino  fruttifica annualmente, nel periodo estivo-autunnale, fino a quando non avrà esaurito le radici della pianta. Quindi, se lo incontrate, potrete raccoglierlo anno dopo anno fino a quando non avrà esaurito le riserve alimentari.

Come consumarlo

Il reishi  si può consumare in diversi modi. Grattuggiato sopra gli alimenti, miscelato in succhi, spremute, té o caffé, oppure semplicemente in infusione con acqua, meglio se leggermente tiepida.

Consigliamo di prenderlo assieme ad un po' di succo d'arancia perchè il suo caratteristico sapore amaro si combina bene con l'amaro astringente delle arance. Si abbina bene anche con il té o il café, visto che anch'essi presentano naturalmente un sapore amaro.

E' possibile anche abbinarlo ad alimenti come il latte di soia, il miele o il puré di zucca...e numerosi altri cibi.

E' meglio consumare il reishi coltivato o quello selvatico?

reisih cultivoMundoReishi lavora esclusivamente con reishi coltivato normalizzato. Perchè? Non sarebbe meglio utilizzare i funghi selvatici presenti in natura?

La composizione del reishi e di qualsiasi altro fungo varia in base ai fattori ambientali che sono presenti durante la sua crescita: come per esempio il tipo di pianta su cui cresce, piogge e temperature stagionali, ecc. Questo fa si che il reishi selvatico raccolto in un determinato luogo e momento dell'anno sia differente da quello raccolto in un altro momento e in un'altra zona. Per cui sarebbe impossibile mantenere costanti i parametri chimici, fisici e nutrizionali dei prodotti derivati. Il fungo coltivato permette invece di normalizzare le produzioni, ovvero di mantenere tutti questi parametri omogenei, permettendoci di garantire sempre gli elevati standard di qualità dei prodotti MundoReishi®.

Un reishi selvatico raccolto nel Lazio e un altro raccolto in Lombardia hanno proprietà differenti.

La coltivazione del fungo permette di controllare al meglio le condizioni igienico-sanitarie, come ad esempio: l'acqua somministrata, il tipo di substrato di coltivazione e le condizioni di raccolta, permettendo di Garantire una maggior sicurezza alimentare.

In aggiunta a tutti questi accorgimenti, in MundoReishi®lavoriamo solo con uno specifico ceppo diGanoderma lucidumche è stato ampiamente studiato e analizzato per le sue proprietà benefiche, ad ulteriore garanzia della qualità dei nostri prodotti; inoltre, permettiamo ai nostri clienti di conoscere in ogni momento le analisi effettuate su ogni specifico lotto di produzione.

Servizio di indentificazione del reishi selvatico

vete incontrato un fungo che assomiglia al reishi? Pensate che sia Ganoderma lucidum? Se dispone di Whatsapp, potete risolvere i vostri dubbi in un momento.

WhatsappSalvate adesso il nostro numero di telefono per l'identificazione attraverso Whatsapp: 0034 644 55 67 46. Se incontrate un fungo simile al reishi inviateci una foto e in un momento vi diremo di che fungo si tratta.

Inviateci una foto attraverso Whatsapp ed i nostri specialisti vi diranno se si tratta della specie Ganoderma lucidum. Servizio gratuito.

Reishi silvestre en campo. MundoReishi

Dopo le nostre verifiche potrete tranquillamente raccogliere il fungo per consumarlo.

Consigli per la raccolta e il consumo di reishi selvatico

  1. Per seccarlo una volta raccolto e identificato: tagliarlo in lamine sottili, fare una collana facendo passare un filo dentro ogni lamina e disporre la collana su una fonte di calore, come ad esempio un termosifone. In questo modo seccherà a basse temperature perdendo meno proprietà.
  2. Conservarlo in un contenitore ermetico, come quello per la marmellata, al riparo dalla luce diretta.
  3. Consumarlo in infusione o finemente grattuggiata in acqua o succo di frutta per conservarne al meglio tutte le sue proprietà.

Per qualsiasi dubbio è anche possibile consultare il nostro forum (al momento solo in lingua spagnola).

IMPORTANTE: quando raccogliete dei funghi per il consumo, fatelo solo in posti lontano da fonti contaminanti, come ad esempio le strade ad elevata percorrenza, visto che i funghi possono assorbire tali sostanze inquinanti in misura più o meno elevata.

Immagini del Reishi - MundoReishi®

  1. 1. Reishi selvatico - 2. Tunnel di coltivazione - 3. Dettaglio della fruttificazione in coltivazione protetta - 4. Reishi raccolto e seccato - 5. Dettaglio del Reishi puro in polvere - 6. Invasato in contenitori di PET - 7. Reishi invasato in lamine.

1 60 60 80
2 60 60 80
3 60 60 80
4 60 60 80
6 60 60 80
8 60 60 80
9 59 60 80
1 399 399 90
Selezionare la foto a sinistra per ingrandire.

Bibliografia sui funghi medicinali

Viste le numerose richieste che ci sono pervenute dagli utenti di questa pagina web abbiamo deciso di aprire questa sezione in cui potrete trovare una selezione di libri divulgativi sui funghi medicinali.

Image 000 41 60 80
Image261213092001 000 48 60 80
Image261213092022 000 46 60 80
Image261213092032 000 39 60 80
Image261213092059 000 38 60 80
Image261213092118 000 46 60 80
Medicinal Mushrooms Hobbs 41 60 80
Image 000 399 578 90

Nel nostro Forum (attualmente solo in lingua spagnola) troverete le descrizioni di alcuni di questi libri.